Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

UniOrto

cassetta2

A sette anni dall'innaugurazione del Bancolat, il Centro di Ricerche Agro-ambientali "Enrico Avanzi" (CiRAA) prosegue nella ricerca di nuovi e più sostenibili modelli di produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. In questo caso si tratta di ortaggi di stagione coltivati in piccoli ma curati appezzamenti di terreno del CiRAA secondi i principi dell'agricoltura biologica con il supporto lavorativo di giovani e meno giovani che si sono avvicinati all'orticoltura di campo come strumento di reinserimento sociale e lavorativo (progetto "Orti E.T.I.C.I.")

Questi prodotti, ricchi di valori intrinseci (freschezza, genuinità, sapidità) ed estrinseci (rispetto dell'ambiente, inclusione sociale, eticità), saranno messi in vendita a favore di tutto il personale dell'Università di Pisa presso lo "spaccio aziendale" del CiRAA (UniOrto) sito nel Podere San Pietro in via Livornese 742 a San Piero a Grado, a pochi passi dai campi coltivati

Data l'iniziale limitatezza delle superfici coltivate e la differenziazione delle colture praticata nel rispetto dell'Agricoltura Biologica, la disponibilità e l'offerta dei prodotti sarà limitata e cambierà in base alle stagioni; per questo, al momento, gli ortaggi saranno offerti come Cassetta Assortita, composta dai prodotti maggiormente presenti nel campi al momento della vendita

Presso lo spaccio UniOrto, i dipendenti dell'Università di Pisa potranno acquistare, oltre agli ortaggi di stagione, anche il latte intero pastorizzato e lo yogurt bianco naturale ottenuti dal latte delle mucche della stalla del Centro (presso la quale rimane comunque attivo il servizio Bancolat) e frutta di stagione proveniente dai campi sperimentali del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali