Tappa 2 – Agroforestazione: un modello

Agroforestazione
È un sistema agricolo che prevede la coltivazione di specie arboree o arbustive consociate a seminativi e/o pascoli. Modello di paesaggio rurale comune in Italia fino agli anni ’60, l’agroforestazione è stata progressivamente abbandonata per fare spazio ai moderni sistemi agricoli semplificati e alle esigenze della meccanizzazione.
L’introduzione di colture arboree perenni in consociazione con colture erbacee viene oggi rivalutata per i seguenti aspetti:

  • incremento della biodiversità e dei servizi ecologici ad essa connessi
  • incremento della resilienza ai cambiamenti climatici
  • difesa del suolo da ristagno idrico, fenomeni erosivi, perdita di fertilità (sostanza organica)

AGROFORCES – “AGROFORestry for Carbon sequestration and Ecosystem Services”
Si tratta di un’esperienza sperimentale condotta dai ricercatori dell’Università di Pisa e della Scuola Superiore Sant’Anna per valutare il contributo delle colture perenni in sistemi agricoli arativi o pastorali

Caratteristiche:

  •   modello semplificato di agroforestazione
  • data di inizio 2017
  • 18 parcelle sperimentali
  • in ogni parcella le colture erbacee sono coltivate tra due filari di pioppo distanti 13,5 metri
  • le colture erbacee sono soia e sorgo a ciclo estivo, avena e frumento duro a ciclo invernale
  • la coltura arborea è il pioppo a ciclo breve tagliato ogni due anni per la produzione di biomassa da energia

Scopi della ricerca:

  • determinazione dell’accumulo netto di carbonio della consociazione
  • valutazione dell’effetto della presenza degli alberi sulla fisiologia delle colture erbacee coltivate
  • studio della competizione tra le colture arboree ed erbacee per acqua, luce e nutrienti
  • stima della sostenibilità agronomica

Strumenti utilizzati:

  • sensori per la misurazione di temperatura e umidità del suolo e dell’aria
  • capannine meteo
  • data logger per la registrazione delle variazioni orarie dei parametri pedo-climatici
  • foto emisferiche per la determinazione dell’effetto della chioma degli alberi sulla disponibilità di luce per le specie erbacee

I primi dati raccolti hanno evidenziato:

  • diverso comportamento delle colture erbacee in presenza di alberi
  • incremento della biomassa aerea degli alberi al diminuire dell’investimento (confronto tra sistema agroforestry e sistema intensivo (SRC)