Tappa 4 – UNIFOOD: cibo per la mente

Il progetto Unifood nasce con l’intento di unire le esperienze di ricerca in agricoltura sociale con le attività produttive aziendali e per creare una corretta comunicazione tra la fase di produzione degli alimenti e quella del loro consumo. Unifood è focalizzato sulla vendita diretta dei prodotti agricoli del Centro

Vendita di diretta
Molteplici sono i vantaggi della vendita diretta sia per l’azienda agricola e l’ambiente sia per il consumatore:

  • multifunzionalità e diversificazione delle attività dell’azienda agricola
  •  valorizzazione delle attività agricole
  • incremento delle conoscenze da parte dei consumatori in materia di tutela ambientale
  • rafforzamento dei rapporti tra cittadinanza e processi produttivi agricoli
  • consapevolezza da parte dei cittadini dell’importanza della gestione dei suoli in aree periurbane
  • riduzione della distanza tra produttori e consumatori (prodotti a km 0)
  • rivalutazione della produzione di qualità di provenienza locale

La vendita diretta del latte: il BANCOLAT
La vendita diretta del latte crudo, iniziata nel 2008, rappresenta la prima esperienza di valorizzazione dei prodotti zootecnici del CiRAA.
Tramite il distributore automatico Bancolat, vengono venduti circa 24000 litri di latte ogni anno che corrispondono al consumo giornaliero di oltre 300 bicchieri di latte.
Il Bancolat offre un prodotto di alta qualità sottoposto a un attento monitoraggio a garanzia e tutela del consumatore. Il latte è soggetto ogni anno a 2500 analisi sia per parametri di tipo nutrizionale sia per quelli di tipo igienico sanitario

La vendita diretta dei prodotti della filiera agricola:
nel 2015 è iniziata la vendita diretta di prodotti vegetali e caseari con l’intento di valorizzare anche la filiera agricola.
La vendita è attualmente riservata ai dipendenti dell’UNIPI e offre circa 80 tipologie di prodotti, soprattutto orticoli ma anche trasformati come latte intero pastorizzato, yogurt bianco naturale, cereali in granella, farine, conserva di pomodoro e sott’oli. Per i prodotti trasformati il CiRAA si avvale di laboratori esterni accreditati. Molti dei prodotti provengono da coltivazioni biologiche e sono il frutto di progetti di ricerca che rispondono ai seguenti obiettivi:

  • promozione dei processi a basso impatto ambientale
  • minore impiego di risorse non rinnovabili (agricoltura biologica e integrata)
  • sviluppo e rafforzamento delle filiere corte e della vendita di prossimità
  • valorizzazione degli aspetti nutrizionali degli alimenti
  • promozione degli aspetti ambientali e paesaggistici
  • formazione e inserimento di soggetti a bassa contrattualità, provenienti dalle fasce più deboli della società (progetto Orti ETICI)

L’opinione dei consumatori:
I prodotti Unifood sono molto graditi dai consumatori i quali ritengono il “made in Università di Pisa” garanzia di qualità e sicurezza. Chi acquista all’Unifood apprezza, oltre alle caratteristiche di freschezza, genuinità e sapidità, anche i valori di rispetto dell’ambiente, inclusione sociale ed eticità dei prodotti